Uscire dal sovraindebitamento: la Legge 3/12

Uscire dal sovraindebitamento: la Legge 3/12

Cosa sapere sulla Legge 3/12?

Ecco le nozioni principali per capire come sfruttare questa Legge per uscire dal sovraindebitamento.

In Reasolutions puoi trovare professionisti con un solo obiettivo: aiutarti a liberarti dei debiti.
Per questo motivo vogliamo parlarti della Legge 3/12, uno strumento che può rivelarsi fondamentale in caso tu fossi vessato dai debiti. Questa legge però spesso non è di immediata comprensione, soprattutto per chi non è un addetto ai lavori. Ecco, quindi, una mini-guida per aiutarti a capire nel dettaglio come sfruttare la Legge 3/12.

Legge 3/2012: cos’è e cosa prevede

La ormai famosa Legge 3/12, conosciuta anche come “Legge salva suicidi” è entrata in vigore nel 2015 e aggiornata con il Nuovo Codice della Crisi d’Impresa e dell’insolvenza nel 2019, con entrata in vigore nel 2022. La legge si rivolge a coloro che versano in uno stato di sovraindebitamento. Semplificando si tratta di una norma che consente di ottenere 3 risultati determinanti per la salute di una persona in difficoltà economica:

• La cancellazione dei debiti.
• La salvaguardia della propria casa e della propria famiglia.
• Il non pignoramento di stipendio o altri beni di proprietà.

L’obiettivo di questa legge è aiutare l’individuo in difficoltà economica a definire un piano di ristrutturazione del debito con il solo patrimonio disponibile, anche con la diminuzione fino al 60% dei debiti in essere verso finanziarie, amministrazioni pubbliche, istituti di credito e fisco.
La cosa più importante è che il giudice approvi la tua richiesta, e questo può avvenire solo con il supporto di professionisti specializzati come quelli che puoi trovare in Reasolutions.

Chi può beneficiare della Legge 3/12

Secondo la norma possono beneficiare di questa legge tutti i soggetti che non rientrano nelle disposizioni previste dalla legge fallimentare. Si tratta nel dettaglio delle persone fisiche (sia lavoratori, che pensionati o disoccupati), dei piccoli imprenditori non fallibili (ovvero che negli ultimi tre anni non hanno superato i 200.000 euro di fatturato e i 500.000 euro di debito), dei professionisti, delle aziende agricole, degli enti del terzo settore e delle start up innovative.


Tutte le procedure previste dalla Legge 3/12


Come abbiamo visto nel paragrafo precedente la Legge si rivolge a soggetti economici molto diversi da loro. Per questo il legislatore ha previsto procedimenti diversi a seconda della natura del soggetto. Eccole:

• Piano del Consumatore: piano a cui possono accedere solamente i privati. In questo caso il Tribunale deve verificare la solvibilità del debitore e definire la quota da pagare. Dopodiché viene salvaguardata una somma che possa fungere da sostentamento del nucleo famigliare.

• Accordo con i creditori: strada che viene seguita dalle aziende. Si tratta di un piccolo concordato per una remunerazione sostenibile del debito.

• Liquidazione dei Beni: caso nel quale viene proposto al Tribunale di saldare parte del debito con la liquidazione del patrimonio, chiedendo altresì l’esdebitazione per quanto non pagato.

• Esdebitazione del debitore incapiente: strada che si percorre quando il debitore non ha beni e ha un reddito molto basso. In questo caso devono vigere determinate condizioni di “meritevolezza” per poter accedere a questa possibilità.

Come presentare una proposta con la Legge 3/12?

Solitamente sfruttare la Legge 3/12 presuppone un percorso a step. Il primo passo è raccogliere i documenti e predisporre, con il supporto di una consulenza qualificata come quella di Reasolutions, un primo piano da presentare al Tribunale. Il piano presentato viene valutato dall’Organismo di Composizione della Crisi e inserito in una delle procedure sopra elencate. Successivamente lo stesso Organismo ne decreta l’accettabilità o meno, indicandolo al Giudice. Se il giudice accerta l’esistenza dei criteri necessari il Piano viene omologato.

Conclusione

È chiaro quindi che in caso di sovraindebitamento la Legge 3/12 sia una strada assolutamente da percorrere per liberarsi definitivamente dei propri debiti oramai insostenibili e tornare a vivere una vita serena.
Se ti trovi in una situazione di indebitamento o vuoi solamente avere una consulenza personalizzata contatta Reasolutions.

Sapremo trovare la soluzione su misura per aiutarti a ritrovare la tua felicità economica!